Cambiare DNS su Windows, Mac, Android, iOS, iPhone e iPad

Cambiare DNS ovunque

Ogni giorno, utilizzando il nostro computer ed i nostri smartphone, eseguiamo alcune operazioni che diamo per scontate, ma il più delle volte non sappiamo cosa si nasconda dietro. Un esempio? I DNS. Una parola così sconosciuta altro non è che “l’interprete” che ci permette di collegarsi ai nostri siti web preferiti quando scriviamo un indirizzo del nostro browser. Un piccolo esempio? Quando noi scriviamo www.google.it, questo non è il vero indirizzo web del famoso motore di ricerca, ma bensì 74.125.133.94, sequenza di numeri che viene convertita nell’indirizzo che noi per mezzo dei DNS.

Cambiare DSN: a cosa serve?

Trattandosi di un vero e proprio lavoro di “traduzione”, esistono dei DNS più veloci rispetto ad altri, e che quindi è consigliabile utilizzare sui propri dispositivi. Ma cosa bisogna fare per cambiare DNS? Non è un operazione complicata, bensì molto semplice. Si tratta di una procedura che può essere eseguita anche dagli utenti meno esperti in quanto bisognerà solamente modificare alcuni valori. In questo modo, cambiare DNS ci permetterà di migliorare la velocità di navigazione del nostro computer con dei semplici passaggi.

Ma cambiare DSN non è solamente utile per velocizzare la connessione ad Internet. Chi frequenta abitualmente i siti web che permettono di fruire gratuitamente di contenuti in streaming sa che tante volte questi stessi siti web vengono oscurati dalle autorità italiane e, di conseguenza, risultano irraggiungibili. Come risolvere questo problema? Basterà cambiare DNS, utilizzando per esempio quelli di Google (gli stessi che andremo a consigliare nella guida), per poter continuare a navigare tranquillamente.

Come abbiamo già detto, la procedura per cambiare i DNS è facile e veloce, ma risulta differente per ogni sistema operativo per computer (Windows, Linux e Mac) e per Smartphone (Android e iOS). Andiamo dunque a vedere la procedura per ognuno di essi, partendo con Windows!

Cambiare DNS su Windows

La procedura per cambiare DSN su Windows risulta veramente facile in quanto andremo ad utilizzare un piccolo programma che svolgerà il “lavoro sporco” per noi. Come già detto, andremo ad utilizzare i DNS di Google in quanto risultano tra i più affidabili e veloci.

  1. Scarichiamo Public DNS Server Tool (Link)
  2. Estraiamo il file .zip scaricato ed apriamo il file PublicDNS.exe
  3. In Select your NIC card barriamo la casella con scritto Select all
  4. In Select a DNS Server selezioniamo Google DNS
  5. Clicchiamo su Change per confermare

Ora basterà riavviare il computer per confermare. In soli 5 passaggi abbiamo visto come cambiare DSN su Windows. Possedete invece un Mac? Abbiamo anche una guida per voi!

Cambiare DNS su Mac

Rispetto a quanto visto per Windows, al momento per Mac non esiste un programmino che ci permette di cambiare DNS. Nonostante ciò è possibile eseguire la procedura anche manualmente, il tutto con una semplicità più che unica come potrete vedere dalla guida qui di seguito.

  1. Andiamo in Preferenze di sistema e selezioniamo la voce Network
  2. Selezioniamo la connessione per la quale vogliamo cambiare DNS (Wi-Fi o Ethernet) e clicchiamo su Avanzate
  3. Tra i vari bottoni in alto clicchiamo su DNS
  4. Clicchiamo sul tasto + ed inseriamo il valore 8.8.8.8
  5. Clicchiamo nuovamente sul tasto + ed inseriamo il valore 8.8.4.4
  6. Clicchiamo su Ok per confermare.

Come già visto per Windows, anche in questo caso è molto consigliato un riavvio della macchina per assicurarsi che le impostazioni vengano modificate correttamente e poter giovare al meglio del cambio di DNS sul nostro Mac.

Cambiare DNS su Ubuntu

Vista la miriade di distribuzioni Linux esistenti, abbiamo deciso di illustrare la procedura per cambiare DNS su Ubuntu, una delle distribuzioni più conosciute ed utilizzate da parte degli utenti. La guida può essere utilizzata anche per cambiare DNS sulle distribuzioni derivate da Ubuntu (Xubuntu, Lubuntu, Edubuntu ecc).

  1. Clicchiamo con il tasto destro sull’icona che va a simboleggiare la connessione di rete presente in alto a destra e selezioniamo la voce Modifica connessioni
  2. Selezioniamo la connessione per la quale vogliamo cambiare DSN (Wireless oppure Ethernet) e clicchiamo su Modifica
  3. Ora selezioniamo il tab Impostazioni IPv4
  4. In Server DNS aggiuntivi scriviamo 8.8.8.8, 8.8.4.4
  5. Clicchiamo su Salva e, successivamente, su Chiudi

Ed ecco che abbiamo visto come cambiare DNS anche su Ubuntu, con una procedura che, come negli altri due casi, è stata molto semplice ed ha richiesto pochi passaggi. Non solo computer, però, nella nostra guida. Qui di seguito andremo a vedere come modificare i DNS anche sui nostri Smartphone!

Cambiare DNS su Android

Trattandosi ormai di veri e propri computer, possiamo cambiare DSN anche sui nostri smartphone Android! Anche in questo caso si tratta di una procedura molto semplice, ma bisogna dire che è possibile cambiare i DSN solamente per la connessione WiFi. C’è anche la possibilità di farlo per la connessione dati, ma sono richiesti i permessi di Root ed è una procedura che potrebbe risultare non semplice per tutti quanti gli utenti.

Cambiare DSN su Android è possibile su qualsiasi dispositivo, sia esso smartphone o tablet, con a bordo Android, senza nessuna distinzione di modello o di produttore.

  1. Andiamo in Impostazioni -> WiFi
  2. Selezioniamo a lungo la rete per la quale vogliamo modificare i DNS e tappiamo su Modifica configurazione di rete
  3. Selezioniamo la casella Mostra opzioni avanzate
  4. In Impostazioni IP selezioniamo la voce Statico
  5. Ora, in DNS 1 scriviamo 8.8.8.8, mentre, in DNS 2, scriviamo 8.8.4.4
  6. Clicchiamo su Salva

Anche in questo caso è consigliato un riavvio per essere sicuri che tutte le modifiche verranno salvate in modo corretto.

Cambiare DNS su iPhone ed iPad

Non solo Android, ma anche iOS con iPhone ed iPad. Anche se il sistema operativo firmato Apple è molto famoso per la sua chiusura, anche gli utenti della mela possono eseguire questa operazione sui loro dispositivi. Anche in questo caso è possibile cambiare DNS solamente per quanto la connessione WiFi.

  1. Andiamo in Impostazioni -> WiFi
  2. Clicchiamo sul pulsantino blu presente accanto alla rete che appare in azzurro (quella alla quale siamo attualmente connessi)
  3. In DNS cancelliamo tutto quello che c’è scritto e digitiamo 8.8.8.8, 8.8.4.4

Tutto fatto! Per terminare, riavviamo il nostro dispositivo per assicurarci che le modifiche ai DNS sui nostri iPhone ed iPad vengano applicate in modo corretto. Tutto molto facile, non trovate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *