Come diventare invisibile su WhatsApp

WhatsApp Invisibile

WhatsApp è sicuramente l’applicazione più usata su tutti i nostri smartphone per poter chattare in modo del tutto gratuito con i nostri contatti. Nel corso degli anni, gli sviluppatori hanno arricchito WhatsApp con tante nuove funzioni, alcune apprezzate da parte degli utenti, ma tante altre no.

Quelle che non sono piaciute agli utenti sono sicuramente le nuove impostazioni sulla Privacy come l’ultimo accesso o la doppia spunta blu. Di cosa si tratta? Ogni nostro contatto può sapere l’ora in cui abbiamo effettuato l’ultimo accesso a WhatsApp, e, quando riceviamo un messaggio, il contatto che ce lo ha inviato può sapere se lo abbiamo letto oppure no, ed anche quando è stato effettivamente letto.

Funzioni utili per alcuni utenti, ma non per chi mette la propria Privacy sopra qualsiasi cosa. Fortunatamente, se volete rendere il vostro WhatsApp invisibile eliminando l’ultimo accesso e la conferma di lettura, potete farlo! Grazie alle impostazioni presenti all’interno dell’applicazione, e con qualche trucchetto, sarà possibile rendere il nostro WhatsApp invisibile per poter chattare con i nostri amici senza dover per forza sacrificare la nostra privacy.

WhatsApp invisibile: cosa bisogna fare?

Come abbiamo già detto, il problema principale della privacy su WhatsApp è causato dall’ultimo accesso e dalla conferma di lettura. In questa guida andremo a vedere come porre rimedio a questi problemi grazie a delle soluzioni semplici ed efficaci. Per quanto riguarda l’orario dell’ultimo accesso, è possibile disattivare il tutto semplicemente dalle impostazioni su qualsiasi versione di WhatsApp.

Per rendere WhatsApp invisibile eliminando la conferma di lettura, invece, al momento è possibile solamente su Android. Gli utenti del robottino verde sono, per il momento, i fortunati che possono disattivare direttamente dalle impostazioni la conferma di lettura. Per gli altri utenti che possiedono un dispositivo iOS o Windows Phone andremo a proporre alcuni trucchetti che permettono di evitare la fastidiosa spunta blu.

WhatsApp invisibile: disattivare l’ultimo accesso

Prima dell’introduzione della doppia spunta, quello dell’ultimo accesso era l’unico problema per la privacy su WhatsApp. Fortunatamente, dopo l’introduzione di questa funzione, gli sviluppatori hanno subito inserito una voce nelle impostazioni per permettere di nascondere l’ultimo accesso a tutti i nostri contatti. L’unico problema, se così vogliamo definirlo, e che rendendo invisibile il nostro ultimo accesso, non avremo modo di visualizzare nemmeno quello dei nostri contatti.

Android

Disattivare l’ultimo accesso su Android per rendere il proprio WhatsApp invisibile è una procedura molto semplice. Andiamo a vederla assieme!

  1. Apriamo WhatsApp e premiamo il tasto Menu
  2. Selezioniamo la voce Account e successivamente Privacy
  3. Selezioniamo la voce Ultimo accesso e scegliamo Nessuno

Tutto fatto. Da questo momento i nostri contatti non potranno più visualizzare il nostro ultimo accesso quando utilizziamo WhatsApp sul nostro dispositivo Android.

iPhone

Anche per quanto riguarda iPhone, ed iOS più in generale, la procedura per rendere WhatsApp invisibile è semplicissima e richiede solamente pochi passaggi.

  1. Apriamo WhatsApp e selezioniamo la voce Impostazioni
  2. Andiamo in Account -> Privacy
  3. Selezioniamo Ultimo accesso e, successivamente, Nessuno

Windows Phone

Chi manca all’appello? Windows Phone! Anche sul sistema operativo di casa Microsoft è possibile rendere WhatsApp invisibile nascondendo l’orario del nostro ultimo accesso. Come? Ecco!

  1. Apriamo WhatsApp, tappiamo sui tre puntini in basso, e selezioniamo Impostazioni
  2. Andiamo in Account -> Privacy
  3. In Ultimo accesso, tappiamo su Tutti e selezioniamo Nessuno

WhatsApp invisibile: disattivare la doppia spunta blu

Nascondere l’ultimo accesso, come abbiamo visto, è facile e veloce grazie ad alcune voci nelle impostazioni introdotte dagli sviluppatori. Per disattivare la doppia spunta blu, invece? In questo caso, la situazione si fa un po più complessa. Come già detto, per il moento solamente gli utenti Android possono disattivare la doppia spunta blu e rendere WhatsApp invisibile direttamente dalle impostazioni dell’applicazione. Per gli utenti iPhone e Windows Phone, invece? Abbiamo alcuni trucchetti per voi!

Android

Per disattivare la doppia spunta blu su Android, i passaggi da eseguire sono molto semplici ed il tutto richiede una manciata di secondi.

  1. Apriamo WhatsApp
  2. Premiamo il tasto Menu ed andiamo in Impostazioni
  3. Andiamo ora in Account -> Privacy e deselezioniamo la casella Conferma di lettura

Questa procedura è valida per tutti i dispositivi Android che possiedono l’ultima versione dell’applicazione. Qualora nelle impostazioni non dovesse essere presente questa voce, procedete all’aggiornamento dell’applicazione direttametne dal Google Play Store.

iPhone e Windows Phone

Non potendo rendere WhatsApp invisibile direttamente dalle impostazioni dell’applicazione, su iPhone e Windows Phone bisogna utilizzare alcuni piccoli trucchetti per nascondere la tanto odiata doppia spunta blu. Si trata di semplici operazioni che non richiedono l’installazione di ulteriori applicazioni.

  1. Modalità aereo: il trucchetto più consigliato e quello più funzionale. Basta aprire WhatsApp e, quando si riceve un messaggio, attivare la modalità aereo sul nostro smartphone. A questo punto leggiamo il messaggio e, quando abbiamo finito, disattiviamo la modalità aereo
  2. L’altro trucchetto e quello di leggere il messaggio senza necessariametne aprire la conversazione. E’ un trucco che funziona quasi sempre con i messaggi non troppo lunghi, in quanto si riesce a leggerli tranquillamente dalla barra delle notifiche (Windows Phone) e dal centro notifiche (iOS)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *